Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Aceto balsamico, un condimento perfetto anche in estate

aceto balsamico

Durante l’estate, sopportare temperature così alte e il caldo afoso è davvero difficile. Non è vero? In questo periodo dell’anno, il cibo assume un ruolo molto importante. Infatti, preparare pietanze fresche e piacevoli può migliorare notevolmente la nostra giornata. Questo è ancor più vero se si aggiunge un ingrediente segreto: l’aceto balsamico! Quest’ultimo veniva utilizzato già nell’antichità. In passato fu etichettato come un vero e proprio energizzante, perfetto per avere la giusta carica per portare a termine la giornata.

Come usare l’aceto balsamico in estate?

L’aceto balsamico è un condimento adatto ad esaltare qualsiasi pietanza estiva. Ad esempio, esso si abbina perfettamente alle verdure: basteranno poche gocce e il vostro pasto assumerà tutto un altro sapore. Questo condimento è utilizzato spesso anche per la fase di marinatura di pesce e carne e possiamo utilizzarlo per valorizzare tantissime portate.

L’antipasto perfetto con un filo di balsamico

Prima della portata principale, l’antipasto è quasi d’obbligo, soprattutto durante i pranzi e le cene estive in compagnia di amici e parenti. Se volete creare una pietanza fresca e allo stesso tempo capace di far venire l’acquolina in bocca ai vostri invitati, ecco per voi una gustosa soluzione… Preparate delle bruschette con ricotta o burrata e un filo di balsamico: conquisteranno proprio tutti! Per chi preferisce stupire i propri ospiti con qualche azzardo, un’insalata di anguria abbinata a rucola e altre verdure, condita con aceto balsamico, sarà la scelta perfetta.

Carne e pesce a volontà: dai condimenti alla marinatura

Quando si decide di portare in tavola il pesce durante l’estate, aggiungere qualche goccia di aceto a fine cottura è l’ideale. Il balsamico è ottimo con l’orata, il branzino e, perché no, anche con una golosa insalata mista di pesce. Per chi preferisce la carne al pesce, anche in questo caso sarà molto semplice condire le varie pietanze con l’aceto balsamico. In particolare per la carne di suino, è consigliabile preparare una marinatura a base di aceto balsamico, vino, olio extravergine e foglie di timo. Il risultato vi lascerà senza parole!

Che dire della frutta con l’aceto balsamico?

Contrariamente a quanto molti pensano, l’aceto balsamico è perfetto sia insieme alla frutta, come albicocche, fragole e melone, che in alcuni dessert. Una proposta semplice? Provate una bella coppa di gelato alla vaniglia, alla crema o al cioccolato avvalorata da un filo di balsamico… Per il vostro palato si rivelerà una scelta eccellente! Ci sono anche altri dolci al cucchiaio e torte che prevedono l’uso di questo interessante ingrediente. Pertanto, le pietanze da preparare e degustare di certo non mancheranno.

aceto balsamico

Insomma, l’aceto balsamico è un ingrediente molto versatile in cucina. Si adegua a qualsiasi pietanza e grazie ad esso è possibile creare ricette deliziose e al tempo stesso semplici e veloci da preparare. In estate, il tempo per sperimentare non manca e le combinazioni culinarie da provare sono davvero molte. Perciò, che ne dite di mettervi all’opera? Non dimenticate, però, di sperimentare con l’aceto balsamico giusto: sul nostro sito troverete prodotti sensazionali e di qualità. Vi conquisteranno fin dal primo assaggio!

Leave a comment

0/5

Cart0