Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

I condimenti balsamici e i loro usi in cucina

ricetta-condimento-balsamico

I condimenti balsamici sono prodotti che si differenziano dal classico aceto balsamico. Questi prodotti possono contenere mosto cotto e aceto di vino, e ogni acetaia li produce seguendo la propria ricetta di famiglia. La nostra acetaia li prepara seguendo una procedura tramandata di generazione in generazione. I nostri condimenti sono molto apprezzati e ognuno di essi può diventare un regalo prezioso, ma anche un ingrediente eccellente. Andiamo a vedere come possono essere usati in cucina. Sperimentare è la parola d’ordine!

Primi, secondi e contorni

I condimenti al balsamico trovano largo uso in cucina e si sposano molto bene persino con i dolci. Quelli che vantano note più fruttate sono perfetti per dare un tocco speciale ai vostri risotti, ma sono anche ottimi per condire i gamberi o le frittate. Sono l’ideale sulle verdure grigliate: donano al piatto quel tocco di gusto in più, inconfondibile e indimenticabile. Quelli dal gusto più intenso si sposano perfettamente con i formaggi non troppo stagionati.

L’acidità che presentano i condimenti balsamici risulta eccellente per le insalate che mangiate quotidianamente, come quella di lattuga o spinaci. È molto comune l’utilizzo di questi fantastici prodotti anche per la preparazione di un’insalata di pomodori e cetrioli. Conferiranno alla pietanza un sapore più deciso e coinvolgente per il palato.

Se volete provare qualcosa di più particolare, potete aggiungere un condimento balsamico ad una golosa insalata di pollo. Potete provarlo altresì su un’insalata mista con vari tipi di formaggi, o formaggio di capra, e pera.

I condimenti balsamici con dolci e frutta

Proprio come l’aceto balsamico, anche questi condimenti si sposano bene con dessert e frutta. Un ottimo connubio è quello con il cioccolato. Usateli su un semifreddo al cacao oppure su un semplice budino: il sapore ne sarà esaltato!

I condimenti balsamici sono l’ideale anche per macedonie di sola frutta. Provate ad aggiungerli a una macedonia di mele, arance, pere, pesche e uva. Anche sulle bacche saranno perfetti. Quelli dal gusto più intenso si sposano fantasticamente con le fragole.

condimento-balsamico-insalata

Le salse da preparare

Grazie a questi portentosi ingredienti si possono preparare salse alla senape e all’erba cipollina. Unendo il condimento a olio, sale e pepe, oppure all’aglio, al prezzemolo, al sale, allo zucchero e al burro si potranno preparare salse eccezionali. Chi ama i sapori più audaci può invece provare a preparare una salsa a base di cannella in stecca, chiodi di garofano e miele, e aggiungerci l’aceto balsamico oppure uno dei migliori condimenti balsamici. Dando un’occhiata in rete vi accorgerete che le ricette disponibili sono proprio adatte a tutti i gusti e a tutte le esigenze. Il risultato sarà una salsa dal gusto agrodolce che renderà prelibato qualsiasi piatto, dalla carne alle verdure: tutto dipende dai vostri gusti!

Dove trovare i migliori condimenti balsamici?

La parola chiave in cucina è “sperimentare” e con i condimenti balsamici potrete sicuramente preparare piatti deliziosi. Potrete trovare tante creme all’Aceto Balsamico di Modena I.G.P. di qualità direttamente sul nostro shop… e non dimenticate di provare le nostre sfiziose salse. Vi stupiranno senz’altro!

Leave a comment

0/5

Cart0